L’ALTRA COVER — Jensen e Greif Textile Mietsysteme, una collaborazione virtuosa all’insegna della qualità

0
164

Sostenibilità ambientale
Greif Textile Mietsysteme combina i risultati eccezionali del lavaggio alla protezione dell’ambiente, tutto ciò rappresenta la filosofia aziendale JENSEN.
Come fornitori di servizi, entrambe le aziende focalizzano l’attenzione su aree di business interessanti e orientate al futuro, in un quadro di spiccata consapevolezza ambientale.
Con l’acquisto della lavacontinua JENSEN SL (dotata di un processo di lavaggio brevettato che permette il recupero del 100% di acqua senza alcun utilizzo dei serbatoi) per la sede di Langenfeld, Greif Textile Mietsysteme si affida a tre fattori particolarmente importanti per il mercato dell’industria del turismo e degli alberghi: sostenibilità, igiene, e lavaggio impeccabile – con i consumi più bassi mai registrati.

Un condiviso senso per i trend
Greif Textile Mietsysteme, nella sua regione, è una azienda leader specializzata nell’industria di noleggio di biancheria per hotel e ristoranti.
Oltre alla biancheria per hotel, Greif Textile Mietsysteme, offre anche abiti da lavoro, tappeti antipolvere, articoli da toilette e biancheria da letto ed è inoltre un fornitore di servizi completi nei sistemi di noleggio.
Le origini dell’azienda risalgono quasi ad un secolo fa. La stireria che Franziska Steinbichler fondò ad Augusta (Augsburg) nel 1922 oggi è diventata una moderna impresa di servizi tessili con nove sedi e 1.400 dipendenti in tutta la Germania.
La gestione dell’azienda è attualmente nelle mani della quarta generazione.
Oltre a Walter Greif Jr. e Angelika Greif, i figli Markus, Martin e Andrea Greif continuano la tradizione di famiglia: con la loro capacità di cogliere le nuove tendenze di mercato, si concentrano sulle aree del business in crescita e orientate al futuro, che corrispondono alla consapevolezza ambientale dell’azienda, in particolare, nei settori alberghiero e turistico.

100% di sostenibilità per Langenfeld
Greif West GmbH & Co. KG in Langenfeld, che si trova tra Düsseldorf e Colonia, è la sede dell’azienda nella North Rhine-Westphalia dal 2009. Con 90 dipendenti, ogni giorno vengono lavorate 22 tonnellate di biancheria. Un numero straordinario che corrisponde al lavoro di 3.500 lavatrici (al giorno) di uso domestico.
Con questi volumi, le macchine utilizzate per la produzione devono funzionare in modo impeccabile ed essere affidabili al fine di offrire un’elevata qualità: la lavacontinua JENSEN Senking Universal SL e la pressa JENSEN SEP 50 SL hanno un ruolo essenziale per permettere a Robert Zirny, Operations Manager a Langenfeld, di proporre ai clienti un accurato servizio di lavanderia.
Il riutilizzo dell’acqua di risciacquo fa parte della versione base delle macchine SL. Per fare ciò, la lavacontinua e la pressa sono collegate in un’unica unità e l’acqua d’estrazione viene reintrodotta nel ciclo per potere essere utilizzata nel lavaggio, riducendo le perdite di calore e consentendo il risparmio di energia.
“La sostenibilità ambientale non è considerabile un vincolo ma piuttosto un elemento essenziale per un prodotto di successo”, sottolinea l’amministratore delegato Markus Greif. Il sistema di lavaggio brevettato della lavacontinua JENSEN nella versione SL, con il recupero del 100% di acqua senza serbatoi, è stato concepito per il trattamento di ogni tipo di biancheria, permettendo di raggiungere elevati risultati di pulizia e di igienizzazione.

Lavacontinua JENSEN per la massima igiene
La Greif Textile Mietsysteme è responsabile della consegna ai clienti di biancheria trattata secondo elevati standard di pulizia. La migliore qualità dei servizi è la massima priorità dell’azienda per garantire la soddisfazione del cliente.
La lavacontinua JENSEN Senking Universal SL assicura una elevata igiene ed è stata già utilizzata per anni nella sede dell’azienda ad Augusta (Augsburg).
Eliminando i serbatoi di recupero e utilizzando o uno o entrambi i tubi centrali, si evita l’accumulo dello sporco e dei batteri. Inoltre, tutte le tubature sono fatte d’acciaio inossidabile in modo che non vi siano possibilità di corrosioni o contaminazioni. La manutenzione è ridotta al minimo in quanto risulta non necessaria una pulizia regolare e spesso difficile dei serbatoi. Questo significa che il trattamento della biancheria si svolge più velocemente.

Un grande elogio alla squadra
Noi di JENSEN crediamo in una fattiva collaborazione durante tutte le fasi del progetto. La lunga e leale collaborazione con la Greif Textile Mietsysteme è stata quindi decisiva per la messa a punto della lavacontinua JENSEN.
Robert Zirny, Operations Manager, prima della consegna del sistema di lavaggio JENSEN, è stato opportunamente formato dal Sales Manager della JENSEN, Sascha Wehr, sui sistemi di lavaggio in modo da garantire l’operatività della produzione.

Eppure a volte non tutto va come previsto. Lo spazio disponibile nella lavanderia ha rappresentato una sfida da affrontare. Greif ha dovuto eseguire qualche modifica degli spazi prima della consegna dei macchinari.
Questo ha comportato il ritardo di una settimana nella consegna delle macchine. “Un plauso particolare va al team di JENSEN guidato sapientemente dal Sascha Wehr” rileva Robert Zirny, “il personale di JENSEN ha saputo trovare le soluzioni ad ogni imprevisto”.
Il nuovo sistema di lavaggio è attivo dal mese di novembre (ndr 2019). Dopo la prima fase iniziale dell’attività, il processo ha dovuto subire una messa a punto. “Qualche giorno dopo l’avvio, per mezzo dell’utilizzo della nuova pressa sulla spugna, siamo stati in grado di accorciare i tempi di asciugatura degli essicatoi da 100 Kg, di due minuti”, ci dice con soddisfazione Robert Zirny.
Perché anche questa è sostenibilità: processi ottimali e personalizzati per la clientela risparmiando così, energia, acqua, tempo e denaro. •

JENSEN ITALIA S.r.l.
Strada Provinciale Novedratese 46 – 22060 Novedrate CO – Italy
T +39 031 789119
info-it@jensen-group.com – www.jensen-group.com

di Marzio Nava

Detergo Rivista – Gennaio 2020