EVENTI — Congresso di Rimini da tutto esaurito con prenotazioni scontate del 25% per EXPOdetergo International 2018

0
481
Jpeg

Jpeg

La “convention” romagnola ha ribadito l’efficacia di scelte lungimiranti come la nuova struttura associazionistica, il re-styling della rivista Detergo, e un consiglio d’amministrazione più aperto. Il miglior contesto possibile per lanciare la strategia vincente dell’early booking (fino al 31 ottobre prossimo) in vista della fiera milanese

Prenotarsi al più presto a EXPODetergo International 2018. Perché economicamente conviene, e perché sarà una nuova edizione della fiera delle macchine e prodotti per lavanderia più importante del mondo. Questo fondamentale messaggio dà ragione di un titolo secco e semplice come “Il futuro è nelle nostre mani”, assegnato al congresso proposto da Assofornitori ed EXPOdetergo International al Grand Hotel di Rimini. Infatti, il 7 maggio scorso, il salone stipato di pubblico del grande albergo della riviera romagnola ha fatto subito capire che imprenditori e addetti ai lavori del comparto lavanderia ne avevano colto al volo il valore: quello di un summit imperdibile in vista della prossima edizione di EXPOdetergo, in programma a Milano dal 19 al 22 ottobre 2018.

Torte_ITA

Tutti questi spettatori non sono certo andati delusi, a giudicare dall’interesse e dalla partecipazione dimostrati verso gli interventi, molto corposi e documentati, messi in scaletta dall’accorta regia della manifestazione. Se il cuore dell’iniziativa riguardava ovviamente la fiera, concreto e importante oggetto di interesse per un intero comparto industriale, non sono certo passati inosservati anche gli altri temi trattati, da considerare parte integrante di un globale processo di rinnovamento, esteso da EXPOdetergo International a tutte le strutture che ne alimentano e sostengono l’attività.

Tabella1_ITA_verde “Fino a un anno fa, oltre ad Assofornitori, che resta tuttora proprietaria della fiera EXPOdetergo e Rivista Detergo, c’erano due società – ha esordito a questo proposito Felice Mapelli, presidente di Assofornitori – ognuna con una sua specifica importanza nella nostra organizzazione: EXPOdetergo e Deterservice.

In linea con i tempi che suggeriscono semplificazioni necessarie, le abbiamo accorpate in una sola, Expodetergo, a cui spetta il compito di continuare a essere vitale punto di riferimento operativo per un’intera filiera: da chi per le lavanderie artigiane e industriali produce, a chi in quelle lavanderie lavora al servizio di un mercato in continua evoluzione”.

Tabella2_ITA_sconti“Sono mutamenti di fronte ai quali – ha concluso Mapelli – noi fornitori, pur restando concorrenti, anche attraverso l’associazione abbiamo la possibilità di entrare in relazione, ognuno con un suo talento da mettere in gioco, come quando, da bambini, giocavamo a scambiarci le figurine”.

“Fiera Milano considera EXPOdetergo International un asso nella manica del suo calendario – ha ribadito Livio Bassan, presidente di EXPOdetergo – e, forti di questa consapevolezza, abbiamo iniziato operazioni strutturali in grado di assicurare efficienza e longevità non solo alla nostra fiera, ma anche all’associazione e alla rivista Detergo che la sostengono. In questa luce vanno considerati provvedimenti importanti, come l’allargamento del consiglio di amministrazione, che ora è una vera e propria squadra, o come la totale revisione delle tariffe pubblicitarie su Detergo, il cui ribasso, adeguato alla congiuntura economica, ha già moltiplicato gli investimenti degli inserzionisti, attirandone pure di nuovi, come nota qualsiasi lettore del mensile. Siamo inoltre consapevoli che una fiera leader globale come EXPOdetergo International dovrà avere sviluppi strutturali sul piano internazionale”.

Jpeg

Il giro degli interventi si è chiuso con Giuseppe Conti, consigliere delegato alla rivista Detergo, e Alessandro Rolli, consigliere delegato all’organizzazione di EXPOdetergo 2018. “Nuovo, attraente look grafico e contenuti potenziati hanno dato subito ragione – ha detto Conti – a una visione di Detergo, più aperta e coinvolgente, pienamente condivisa con il direttore della rivista, Stefano Ferrio. Le prime quattro uscite del nuovo corso ci danno già numeri importanti, come i contatti con il sito, destinati a fine 2016 a toccare un nuovo record annuo, oltre quota 25mila. Inoltre campagne fortemente orientate verso il Made in Italy, come Notate la differenza, a proposito dell’uso del tessile nella ristorazione, creano interesse benefico anche al di fuori del nostro comparto, vedi il reportage sul tessile del quotidiano Avvenire, e le relazioni appena intrecciate con un brand mondiale dell’abbigliamento come Diesel”.

Jpeg

“Tutto questo importante e continuo lavoro di squadra – ha spiegato poi Alessandro Rolli, è ovviamente mirato a realizzare, nel 2018, un’edizione ancora una volta record di EXPOdetergo International, come è giusto che sia per una manifestazione leader del settore”.

“A tale proposito – ha aggiunto Rolli, rivolgendosi ai presenti – la vostra numerosa e attenta partecipazione a questo congresso mi conforta nell’invitarvi calorosamente a prenotarvi per tempo a EXPOdetergo International 2018, anche per le sue formidabili convenienze economiche. Aderire all’early booking, prenotandosi entro il 31 ottobre 2016, significa un notevole risparmio del 25% sulla quota prevista per lo stand e la metratura relativa”.

Jpeg

I graditi buffet e le interessanti escursioni culturali a Rimini, e in una Romagna tutta da apprezzare, hanno fatto degno coronamento a due giorni di congresso da cui rientrare consapevoli che “Il futuro è nelle nostre mani”.

 

 

 

 

 

RIVISTA DETERGO

GIUGNO 2016