Dopo la sua nascita nel 1946, Christeyns si è sviluppata da una azienda locale Belga in una moderna e professionale impresa che opera a livello internazionale, divenendo in breve tempo l’azienda leader in Europa nella produzione di prodotti per il settore lavanderie industriali.
Un’azienda globale, dunque. Il gruppo Christeyns, con competenze chiave nella produzione di prodotti chimici, continua ad espandersi attraverso investimenti nella ricerca e sviluppo, nelle applicazioni tecniche e nell’alto livello di esperienza del proprio personale.
Christeyns, ormai da molto tempo ha optato per una scelta di campo, la compatibilità non solo dei propri prodotti con l’ambiente, ma anche dei metodi di lavaggio, una scelta che è entrata a fare parte del corredo cromosomico del gruppo. Soprattutto per quanto riguarda i prodotti nuovi, l’ambito della ricerca e sviluppo considera la sostenibilità come un requisito essenziale nella selezione degli elementi fondamentali. Realizzando i prodotti più concentrati, si risparmia in modo considerevole sulla produzione di rifiuti determinando un taglio dei costi sul fronte trasporti.
Le lavanderie industriali hanno ridotto drasticamente i consumi di acqua e di energia per mezzo dell’introduzione di processi di lavaggio più sofisticati. Christeyns ha introdotto un’intera gamma di scambiatori di calore nel mercato della lavanderia. Ma tra i successi di Christeyns va annoverata anche la riduzione del consumo di acqua nelle lavacontinue, passando da 10 litri a meno di 5 litri di acqua per 1Kg di biancheria.
Il proporre la qualità, la sicurezza, l’efficacia ed il servizio costantemente adeguati alla domanda della clientela e impegnarsi per proteggere l’ambiente significa scegliere i prodotti per l’igiene della gamma Ecolabel.
A performance d’utilizzo uguali o superiori ai riferimenti di mercato, l’etichetta ecologica europea (Ecolabel) distinguono i prodotti il cui impatto sull’ambiente è ridotto.
Così l’utilizzo di un prodotto o un sistema di lavaggio, dotato di queste certificazioni, e l’osservanza delle istruzioni di utilizzo contribuiscono alla riduzione dell’inquinamento dell’acqua, dei rifiuti e del consumo di energia.

L’ottenimento di questa certificazione europea richiede di soddisfare le seguenti necessità:
• delle specifiche molto rigide;
• criteri di performance molto rigorosi;
• dosi di utilizzo ottimizzate;
• biodegradabilità in ambiente aerobico o anaerobico;
• ecotossicità controllata;
• imballaggi ridotti rispondenti alle necessità di riciclaggio.
Un’etichetta che riporti il “fiore Ecolabel” o “NORDIC SWAN” è dunque garanzia di:
• avere istruzioni per un utilizzo del prodotto rispettoso per l’ambiente;
• efficacia di lavaggio;
• riduzione della quantità di prodotti chimici utilizzati;
• utilizzo limitato di sostanze tossiche o pericolose per le acque;
• prevenzione di rischi della salute personale dovuta all’utilizzo di sostanze pericolose;
• riduzione degli imballaggi utilizzati.
La sempre maggiore complessità del mercato, il miglioramento continuo e la propensione alla ricerca di nuove soluzioni hanno portato Christeyns a sviluppare un nuovo sistema di lavaggio.

 

“PureSan sistema pulente
con certificazione Ecolabel”

PureSan è un procedimento con certificazione Ecolabel europea che garantisce un alto livello di pulizia, flessibilità di processo, sostenibilità idrica ed energetica, grazie all’ottimizzazione delle temperature e della gestione delle acque di processo, e conformità ai criteri ambientali minimi (CAM).
PureSan consiste nell’utilizzo di quattro prodotti che garantiscono ottimi risultati a partire da 50°C con una migliore rimozione dello sporco, minore rideposizione dello stesso e un’azione candeggiante più efficace su tutti i tipi di tessuto rispetto ai cicli di lavaggio tradizionali.

“Con PureSan risparmiamo
fino al 75% di acqua e fino
all’80% di energia”

Nel dettaglio, il sistema PureSan consente:
• un’ottima rimozione delle macchie grazie ad una nuova formulazione concentrata con nuova classe di tensioattivi;
• un elevato grado di bianco sia grazie all’utilizzo di un candeggiante base peracetica con tecnologia migliorata che ad ottici efficaci ed efficienti;
• un’elevata igienizzazione della biancheria già dalle basse temperature;
• un’elevata adattabilità a tutte le temperature e tipi di sporco grazie alla modulabilità chimica dei componenti del processo;
• una semplice integrazione con la gestione dei flussi d’acqua grazie alla stabilità delle diverse componenti chimiche sviluppate;
• un’ottimizzazione dei costi di lavaggio grazie alle nuove formulazioni concentrate;
• una conseguente riduzione dell’impatto ambientale logistico;
• una riduzione del degrado della biancheria grazie alla riduzione dell’alcalinità necessaria;
• un risparmio FINO al 75% di acqua rispetto ad un ciclo standard;
• un risparmio FINO all’80% di energia rispetto ad un ciclo standard;
• la rispondenza ai criteri ambientali minimi grazie alla certificazione Ecolabel europea.
D’altra parte per Christeyns l’innovazione è continua e per l’azienda della “Cool Chemistry”, combinare le basse temperature ad un detergente “gentile” che garantisca il massimo pulito senza aggredire il tessuto non è solo un obiettivo, ma una realtà. •

CHRISTEYNS ITALIA S.r.l.
Via Aldo Moro 30
20042 Pessano con Bornago MI – Italy
Tel./Ph. + 39 02 99765200 Fax +39 02 99765249
info.italia@christeyns.com   www.christeyns.com

A cura di Marzio Nava
Detergo Rivista Ottobre 2020