Quando parliamo di Battistella B.G. è sempre complicato distinguere la famiglia dall’azienda, nel senso che la famiglia è il centro propulsore che dà vitalità e slancio all’azienda stessa. Da quando dalla metà degli anni ’70 Guerrino Battistella (fondatore), mosse i primi passi supportando le grandi aziende tessili e della confezione come, Benetton, Stefanel e altre, sono passati molti anni e il mercato è completamente cambiato. Oggi dopo molto tempo, l’azienda è decollata ed è presente in molti paesi del mondo con un catalogo di prodotti che è una sorta di “Zibaldone” dello stiro professionale (e non solo). Battistella B.G. si sta preparando all’appuntamento di EXPOdetergo International di ottobre.

Daniele Battistella, Presidente dell’azienda, sottolinea in particolare la fase di preparazione in vista della manifestazione fieristica. “La fiera con cadenza quadriennale, si presenta come una vera e propria olimpiade del nostro settore, dove tutte le aziende espongono le migliori tecnologie. La “piazza” di EXPOdetergo International è quindi un momento unico che offre grandi opportunità per tutti gli attori e i protagonisti del mercato”. Sfogliando il catalogo 2.0 di Battistella ci si accorge di essere davanti ad un nuovo modello di comunicazione, per immediatezza, puntualità ed esaustività, fattori questi ultimi, importanti nei confronti della clientela.

“Abbiamo pensato, ci dice Michele Battistella, Responsabile commerciale, di associare ad ogni prodotto un QR code, il quale è collegato ad un link nel nostro sito internet in cui il cliente potrà cogliere tutte le informazioni anche avvalendosi di un video tutorial. Il catalogo Battistella si adatta a qualsiasi tipo di lavanderia, partendo dai prodotti ad uso semi-industriale (tavoli da stiro, caldaie ecc…) perfetti per la piccola lavanderia, fino ai prodotti automatici (stiracamicie, topper, presse, manichini ecc.) essenziali per il mondo della lavanderia industriale. Una gamma di prodotti in grado di soddisfare ogni necessità e ogni esigenza.

“Proponiamo
dei video tutorial
e nuovi contenuti
interattivi”

Siamo molto attenti alla comunicazione, rilancia Michele Battistella, e abbiamo pensato di ridefinire e rinvigorire il nostro messaggio ponendo l’attenzione al contenuto, e in particolare a quello diffuso con i social. Vogliamo andare oltre al contenuto classico, proponiamo dei video tutorial e dei contenuti interattivi, ma anche dei video in cui in modo semplice, ironico e intuitivo si vede come realizziamo i macchinari, in ogni fase. Abbiamo messo il processo produttivo sotto la lente di ingrandimento. L’attenzione negli ultimi mesi si è focalizzata non solo sull’efficienza dei prodotti e sulla loro qualità, ma anche sul design e sul profilo estetico.

Abbiamo quindi deciso di rinnovare e rilanciare la gamma con nuovi loghi e nuovi colori che presenteremo compiutamente ad EXPOdetergo International. Sono mesi difficili ma già dalla seconda metà dello scorso anno si è messa in moto la furia dei prezzi sui mercati. È un fenomeno generalizzato ed abbiamo dovuto tutti ridefinire i prezzi, la questione più dolorosa è che i salari sono rimasti al palo e di conseguenza a cascata tutto il potere d’acquisto si è fortemente ridimensionato. In alcuni casi è anche un problema psicologico che porta all’attesa nei confronti dell’acquisto. Per il reperimento delle materie prime quando abbiamo visto le prime avvisaglie ci siamo dati da fare per rinfoltire il magazzino, in quanto è fondamentale che a fronte di un ordine, si possa procedere al suo soddisfacimento. In tempi normali tenere un magazzino snello contribuisce alla riduzione dei costi operativi di gestione, e noi abbiamo sempre avuto un’efficace catena di fornitura, ma in questi momenti, avere un ampio magazzino è una risorsa irrinunciabile”.

Siete stati tra le aziende che durante la pandemia avete risposto con dei prodotti ad hoc alla crisi sanitaria in atto, oggi come stanno andando i prodotti per l’igiene e la disinfestazione? “Noi all’ozono ci abbiamo creduto fin dal 2015, anno in cui abbiamo messo in produzione la nostra cabina GEA e poi più recentemente e con dimensioni diverse e più contenute IRIS. Le lavanderie e i self-service si sono dotati in questi ultimi anni di questo valido strumento, in quanto si può igienizzare tutto ciò che non può essere normalmente lavato (cuscini, materassi, passeggini, caschi, scarpe ecc.).

“EXPOdetergo
International…
in arrivo nuovi
macchinari
che consentiranno
un incremento
di produttività”

Purtroppo al momento le autorità pubbliche non hanno ancora emanato delle linee guida che possano dare alcune certezze soprattutto allo sviluppo di questo specifico mercato. L’efficacia igienizzante dell’ozono non è solo legata alla pandemia ma soprattutto a tutti gli agenti patogeni, cattivi odori, muffe ecc., perché dopo due anni di crisi sanitaria abbiamo tutti la consapevolezza che l’igiene e la sanificazione siano elementi fondamentali e imprescindibili. Pensi che abbiamo fornito delle cabine per igienizzare i vestiti ad un’Associazione piemontese, che effettua scambio di abiti, donati da altri cittadini, per contrastare la povertà e il bisogno. Ebbene la disinfezione dei vestiti è anche un modo per dare maggiore dignità a chi li riceve.

In vista di EXPOdetergo International stiamo preparando un nuovo modello di stiracamicie molto innovativo soprattutto per quanto riguarda l’incremento di produttività. Poi stiamo predisponendo un nuovo macchinario per lo stiro di camicie e pantaloni, un manichino doppio, che avevamo già nella nostra gamma, ma che abbiamo completamente rivisto. È in corso la rivisitazione del design dei prodotti, della grafica e dei colori, perché come insegna Masterchef si valuta la qualità ma anche la portata dal punto di vista estetico. Abbiamo digitalizzato tutto, magazzino, produzione e ogni ganglio vitale dell’ufficio. La digitalizzazione della gestione di tutti gli ordini è una realtà che porta a benefici di risparmio di costo, è green, ma permette anche una maggiore flessibilità e fluidità nella gestione dei processi. In sintesi parliamo della “Piattaforma Battistella”, ma non mi faccia dire altro… perchè il resto lo presenteremo ad EXPOdetergo International ad ottobre. Vi aspettiamo al Padiglione 3, Stand T01/S10. •

 

 

 

 

Di Marzio Nava
Detergo Magazine – Numero 5, Maggio 2022

 

Previous articleGUIDA PER LA LAVANDERIA – Manutenzione dei tessuti spalmati – resinati
Next articleREPORTAGE – Il tessile in lavanderia e le nuove sfide del mercato