Home Guida per le lavanderie

Guida per le lavanderie

Rovinare un capo di un vostro cliente a seguito di un trattamento è sicuramente una delle situazioni più sgradevoli che possono capitare nel vostro lavoro. L’obiettivo dell’articolo è quello di sviluppare il senso critico con la descrizione di due casi in cui un capo viene rovinato non tanto per un errato ciclo...
Sempre più spesso la gestione della manutenzione degli abiti da lavoro, soprattutto quando marcati CE come Dispositivi di Protezione Individuale, non viene più affidata ai trattamenti domestici ma a lavanderie industriali; la scelta è connessa al fatto che le lavanderie assicurano una manutenzione coerente alla tipologia del capo in modo da...
  Un caso di difettosità particolarmente interessante è stato sottoposto al nostro laboratorio per diventare oggetto di approfondimenti tecnici e poter individuare, se possibile, l’origine. Si è trattato di un capo spalla realizzato con tessuto in viscosa elasticizzata il quale mostrava una evidente anomalia: la fuoriuscita di fibre elastomeriche in special...
Guardando l’etichetta di composizione possiamo prevedere i possibili inconvenienti che si potranno verificare durante l’uso e la manutenzione. Essa dà molte informazioni utili circa l’eventuale presenza di difetti sui capi in ricezione, ma anche sui possibili inconvenienti che si possono evidenziare o originarsi durante il lavaggio stesso. Ce ne parla l’ing. Cianci che collabora...
A cura di ecochem s.r.l. e Ritex Ricerche e Prove Tessili  La metodologia LCA (Life Cycle Assessment) nasce negli anni ’60 in risposta alla crescente preoccupazione riguardo alla limitatezza delle materie prime e delle fonti energetiche; la prima azienda a commissionare uno studio LCA è la Coca Cola, che nel...