Home » News » Italia » Trevil si prende cura dei propri clienti con le nuove versioni di Trevistar CR e Pantastar

Trevil si prende cura dei propri clienti con le nuove versioni di Trevistar CR e Pantastar

“We care” è il motto con cui il brand milanese leader nelle macchine da stiro si presenterà a EXPOdetergo International. Una dichiarazione di intenti che trova conferma in tutta la linea dell’azienda, a cominciare dai manichini tensionati,  cavalli di battaglia ulteriormente arricchiti in termini di prestazioni e facilità d’uso

“We care” è una semplice, bellissima espressione della lingua inglese, perché, con sole sei lettere pronunciate in un soffio, comunica un’attitudine a prendersi cura, e quindi ad avere a cuore le persone e le cose.
Ecco perché “We care” è il tema scelto dalla Trevil, azienda milanese che produce macchine per lo stiro, in occasione di EXPOdetergo International, fiera leader mondiale della manutenzione del tessile, in programma a Milano dal 19 al 22 ottobre prossimi.

Che “We care” sia il motto ispiratore di Trevil è semplicemente scritto nella storia dell’azienda, sorta nel 1980 come espressione del più creativo e attraente Made in Italy, rendendosi capace, in questi trentotto anni, di esportare alta qualità italiana in 150 Paesi. Un risultato che è frutto dell’impegno quotidiano con cui tutto il personale Trevil concorre a realizzare e mettere in commercio le progettazioni di un reparto Ricerca e Sviluppo dove una creatività degna del migliore artigianato italiano viene alimenta da
un elevato e sempre aggiornato know-how tecnologico.
Tutto ciò sarà quanto meno evidente nello stand di EXPOdetergo International, dove Trevil esporrà a visitatori provenienti da tutto il mondo macchine di assoluta eccellenza presentate in nuove versioni, ideate per estendere le potenzialità di mercato di prodotti così duttili e performanti. “I processi di automazione, strettamente connessi alle modalità in cui si sviluppa lavoro umano, non si fermano mai, chiamandoci a continue sfide” spiega in proposito l’ingegner Corinna Mapelli, comproprietaria di Trevil assieme al padre, Felice Mapelli. E aggiunge: “Succede ad esempio che, anche nella manutenzione del tessile, la qualità si espanda in modo tale da coinvolgere aziende di qualsiasi dimensione, comprese quelle piccole, caratterizzate da spazi più ristretti. Di conseguenza, nella progettazione abbiamo
sempre un occhio di riguardo per la facilità di trasporto e installazione, nel segno di quella semplicità di uso che ispira l’intera gamma della produzione Trevil”.
Dettata da questi intenti, nasce perciò la nuova versione di Trevistar, manichino tensionato stira-camicie che da ormai sedici anni costituisce uno dei cavalli di battaglia dell’azienda, forte dei 50 secondi in cui tratta ogni singolo capo, meta irraggiungibile per un qualsiasi esperto operatore umano. Va da sé che, in un mercato dove le camicie da trattare sono sempre di più, il nuovo Trevistar CR si aggiorni in modo quasi “naturale” offrendo, a velocità invariata, una cura ancora più dettagliata e performante dello stiro
di manica e polsino grazie ai bracci stiramaniche completamente riprogettati, riducendo l’ingombro a un metro di larghezza e a 90 centimetri di profondità e coronando il tutto con virtuoso risparmio energetico.
Segue la medesima filosofia Trevil il manichino stira-pantaloni Pantastar, che il pubblico di EXPOdetergo International potrà ammirare nella nuova versione, nella quale alcuni accorgimenti di tipo meccanico rendono ancora più “al top” livelli performanti e manutenzione della macchina.
Nello stand della fiera milanese, Trevistar CR e Pantastar fungeranno da “testimonial” dell’amplissima gamma Trevil, di cui si potranno visionare gli altri manichini in produzione, nonché tavoli (aspiranti, soffianti e vaporizzanti), presse, generatori e prodotti per selfservice che conferiscono prestigio indiscusso e immediata riconoscibilità al brand Trevil. •

TREVIL S.R.L.
Via Niccolò Copernico 1
20060 Pozzo D’Adda MI – Italia
Tel.: +39 029093141
e-mail: info@trevil.com
Web: www.trevil.com

 

Check Also

TALENTO ITALIANO — LM 2000, quel nome indica proprio la “lavanderia del XXI secolo”

 A differenza di molte altre imprese o iniziative che una ventina di anni fa venivano …