Home » Guida Pulitintore » GUIDA DEL PULITINTORE – “Se non sai domanda”

GUIDA DEL PULITINTORE – “Se non sai domanda”

L’Ing. Vittorio Cianci della LART e il suo Staff di collaboratori saranno a vostra disposizione per rispondere a tutte le domande che invierete via e-mail agli indirizzi indicati.

(Risposte chiare a problemi complessi)
• Domande riguardanti problemi tecnici legati ai materiali, alle    difettosità, alla tossicità, ai reclami, alle anticipazioni dei  materiali, alle problematiche di manutenzione e alla chimica    tessile del lavaggio
• Domande riguardanti le controversie
• Informazioni generali e altre informazioni
• Problematiche di manutenzione e di chimica tessile del lavaggio

L’ESPERTO RISPONDE
I quesiti vanno inviati a e-mail: info@detergo.eu oppure a e-mail: lart@lartessile.it  Le domande più interessanti saranno pubblicate con relativa risposta.
RISPOSTE  ALLE  DOMANDE PERVENUTE NEL MESE DI MAGGIO

Quale è la differenza tra garzatura e smerigliatura?
Lo scopo della garzatura è quello di estrarre il pelo dal filato costituente il tessuto in modo da realizzare una determinata peluria  sulla superficie del tessuto su un lato o su entrambi i lati. Con tale trattamento si modifica la mano (più morbida e calda) e il potere coibente (tiene più caldo a causa dell’aria intrappolata tra le fibre). Un esempio sono le felpe con pelo all’interno oppure i pile con pelo estratto da ambo i lati. Modifica le prestazioni del capo (coibenza termica).
Lo scopo della smerigliatura è quello di estrarre dalla superficie del tessuto una fitta e corta peluria tipo barba per conferire al tessuto una mano particolarmente morbida, simile al tatto alla  buccia della pesca, detta appunto“mano pesca”. Modifica la mano del capo.

Perché quando si lava una felpa o un pile il pelo si aggroviglia formando tante palline tipo tessuto casentino?
Con una operazione complementare alla garzatura, detta cimatura, si taglia il pelo alla stessa altezza e si evita che il pelo possa “bioccolare”. Nei tessuti di tipo pile e felpa garzata , se il pelo della garzatura non viene cimato, è inevitabile la formazione, durante l’indosso e la manutenzione, di grossi pills causati dalla bioccolatura del pelo invece se il pelo viene cimato il fenomeno non si manifesta.

Cosa è il bruciapelo?
Il filato e i tessuti in cotone presentano numerosi peli sporgenti dalla struttura, essendo il cotone una  fibra corta (lunghezza fibra da 20 a 40 mm).
E’ un’operazione che serve ad eliminare i peli sporgenti, effettuata di solito sulle pezze ortogonali gregge facendole passare  sopra  delle fiamme, in genere perpendicolare al tessuto poste ad una distanza di 1,5-4 mm dalla punta della fiamma.
Si può ottenere anche per via chimica utilizzando opportuni enzimi “bagno enzimatico”.

Che cosa significa tessuto sanforizzato e le differenze con il tessuto mercerizzato?
La sanforizzazione è un trattamento meccanico attraverso il quale il tessuto viene compattato spingendo le trame contro le trame: lo scopo è quello di dare stabilità dimensionale al tessuto.
La mercerizzazione è un trattamento chimico che si ottiene  immergendo il tessuto sotto tensione in un bagno di soda caustica a una prefissata concentrazione: lo scopo è quello di dare stabilità  dimensionale ed un aspetto particolarmente lucido, quasi setoso,  al tessuto.

DOMANDE PERVENUTE NEL MESE DI GIUGNO
– Che differenza c’è tra piuma e piumino – quali  sono le differenze tra piumini in oca e piumini in anatra e quali sono le differenze  di aspetto e prestazione variando la percentuale di piume e piumini?
– Che differenza c’è tra la tintura con coloranti e la tintura con pigmenti?
– Che cosa è la stampa digitale?

Check Also

TALENTO ITALIANO — Lavadì, la APP che lava per noi mentre siamo al lavoro o al cinema

E’ appena iniziata a Milano l’avventura italiana di un format che, con il nome di Laundrapp, ha  …