Home » COVER STORY » COVER STORY — MS Group, storia di un nuovo brand che somiglia a un film di successo

COVER STORY — MS Group, storia di un nuovo brand che somiglia a un film di successo

In “Sono tornato”, titolo di punta della stagione cinematografica, le lavatrici di questa azienda campeggiano dentro il self-service di Roma utilizzato per un’importante scena. A tanto approda l’avventura imprenditoriale iniziata quattro anni fa dall’acquisizione di un marchio dalla storia autorevole, il bolognese Magik Stir. Da lì, know how trentennale e giovane management creano l’alchimia giusta per elaborare un catalogo altamente competitivo, produrre millecinquecento macchine all’anno e incorporare un altro soggetto prestigioso come Lavenda. Con tutte le carte in regola per l’esclusiva di distribuire in Italia la linea “commercial” del colosso multinazionale LG Electronics

La “meglio gioventù”, tanto per citare il titolo di un film di successo di qualche anno fa, si riconosce dal rispetto mostrato verso le generazioni venute prima. Il che significa fare tesoro di talenti, esperienze e modelli indispensabili per chiunque voglia lasciare nuovi segni, e tracciare nuove rotte con le conoscenze giuste. La storia di MS Group, iniziata come brand quattro anni fa, ma dopo trent’anni di crescita in un marchio antecedente, dimostra quanto ciò valga anche nel mondo della lavanderia.

Non sembri perciò un caso, sempre parlando di cinema, che uno dei film-evento della stagione in corso, “Sono tornato”, commedia fantapolitica su un Benito Mussolini accidentalmente resuscitato in questa Italia, una delle scene iniziali sia ambientata in un self-service romano dotato di lavatrici ed essiccatoi MS Group. Sono infatti macchine uscite dallo stabilimento di tremila metri quadrati dove i primi quattro anni di attività, vissuti nel segno di fondamentali acquisizioni di brand precedenti, sono bastati a ritagliarsi un identikit da protagonista in un settore trainante del Made in Italy come la manutenzione del tessile.

Macchine prodotte da MS Group

Le scelte delle location di un film sono quanto di meno casuale si possa immaginare. Perciò, così come si cercano determinati alberghi per scene d’amore, o particolari parcheggi sotterranei per una sparatoria, anche una lavanderia dev’essere tutt’altro che qualsiasi se al suo interno accadrà qualcosa di significante previsto dalla sceneggiatura. Nel caso di “Sono tornato” l’obbiettivo del regista Luca Miniero era calare i personaggi in un self-service della capitale in grado di essere collocato al primo sguardo nel nostro presente, in modo che lo spettatore vi potesse riconoscere subito quanto oggi caratterizza un negozio di questo tipo. A cominciare, ovviamente, dalle macchine che lavano e asciugano i vestiti di chi vive ai nostri tempi.

Comprensibilmente grande è quindi la soddisfazione di un gruppo dirigente che si dimostra in grado di lanciare ovunque con successo il marchio MS Group: negli indotti della lavanderia, ma anche sui set cinematografici allestiti per svelare e raccontare il nostro immaginario. Che poi, se uno vuole capire il percorso da cui arriviamo fin qui, si trova di fronte un passato fatto di nomi importanti, ereditato e ottimizzato da MS Group in modo quanto mai dinamico e vincente. La storia infatti inizia in Emilia, uno dei territori italiani che più hanno contribuito all’ascesa del settore nel contesto mondiale del secondo dopoguerra. È a Bologna che si delinea, negli anni ’80, la crescita significativa di Magik Stir, azienda in grado di attecchire felicemente sui mercati internazionali grazie all’eccellenza e all’affidabilità di marchi come lo stesso Magik Stir ed Economatic, applicati a lavatrici ed essiccatoi esportati in ogni angolo del pianeta.

Il successo e l’autorevolezza di Magik Stir sono tali che, quando proprietà e gruppo dirigente giungono all’età della pensione, trovano nel nascente MS Group srl il soggetto imprenditoriale che possiede tutte le caratteristiche, in termini di efficienza e credibilità, per poter acquisire un brand e un know-how così autorevoli. Nel 2014 il passaggio di proprietà è cosa fatta, con conseguente apertura del nuovo, ampio e capiente stabilimento, dove si trasferisce un gruppo importante di progettisti della Magik Stir, assieme a un sales-manager di provata esperienza come Enrico Milesi.

Nel panorama, sempre molto dinamico e attrattivo, della manutenzione del tessile italiana, questa di MS Group è una new entry di immediato impatto, che non a caso si dimostra recentemente pronta all’acquisizione di Lavenda, altro marchio storico del Made in Italy, divenuto disponibile dopo la scomparsa del suo fondatore. Come accaduto per Magik Stir, un nucleo di progettisti di Lavenda va a implementare l’organigramma dell’azienda, apportando preziosi arricchimenti in termini di know how.

Così si spiega l’attuale successo di MS Group, azienda giovane non solo da un punto di vista anagrafico, ma anche sotto il profilo di una vocazione per le relazioni e le partnership oggi di fondamentale importanza in un mercato sensibile agli intrecci e alle sinergie di qualità. In tal senso parlano da soli i numeri, che solo per il 2017 si riferiscono a mille essiccatoi e a cinquecento lavatrici industriali realizzate e vendute, ottimizzando una filiera produttiva che intreccia in modo virtuoso tremila metri quadrati di spazio produttivo con la tecnologia di assoluta eccellenza di macchinari e sistemi utilizzati.

D’altra parte, il catalogo aziendale “sprizza” qualità e innovazione a ogni giro di pagina, fondato com’è su valori che si chiamano efficienza energetica, bassi consumi idrici, software di ultima generazione, ampia adattabilità in termine di volumi agli spazi di destinazione. Fa testo in proposito l’ampia e articolata offerta di essiccatoi rotativi: Twin per asciugare fino a 40 Kg di biancheria in spazi ridotti, Eds per valorizzare il sistema di asciugatura “Soft & Dry System” perfetto per i tessuti più delicati, Eds a circuito chiuso con cui ottenere la massima tutela dell’ambiente di lavoro ottimizzando costi ridotti di installazione e gestione.

Altamente performanti sono anche le lavatrici ad alta velocità della serie HS, così come le centrifuganti della serie WM, mentre ogni problema legato a spazi ridotti viene risolto dal sistema di lavaggio e asciugatura Comby, che abbina le due funzioni in una sola macchina costruita in verticale.

Alla luce di risultati del genere, riferendosi ancora al cinema, la “trama” di MS Group si snoda come quella di un perfetto blockbuster, termine con cui si definiscono i film che fanno il tutto esaurito ai botteghini. Anche perché ciò tante volte succede mettendo a frutto alleanze produttive e joint venture costruite nel segno della qualità e della condivisione di eccellenze. Questa particolare attitudine del brand continua a dare risultati che fanno puntualmente notizia. Quando un colosso multinazionale come il coreano LG Electronics decide di affiancare alla propria produzione di lavatrici domestiche un segmento dedicato al “commercial”, per l’Italia sceglie MS Group, con risultati subito “sonanti”, rappresentati dal migliaio fra lavatrici ed essiccatoi LG piazzati in installazioni self-service OPL e COIN.

Lungo la medesima scia si inserisce un secondo accordo distributivo, relativo a macchinari di fascia alta, che sono nello specifico prodotti da un brand di eccellenza mondiale come la svizzera Schulthess di cui MS Group acquisisce l’esclusiva per centro e sud Italia.

Ecco come la parabola compiuta da MS Group giunge all’appuntamento di EXPOdetergo International, nel prossimo ottobre, potendo contare sulla formidabile coesistenza fra una produzione 100% Made in Italy dei marchi MS Group e Lavenda, e una struttura distributiva altamente competitiva.

Per cui, chiudendo in modo puntualmente cinematografico, tutto fa pensare che “prossimamente, sugli schermi della lavanderia globale”, MS Group continuerà una carriera da superstar.

 

 

 

 

 

 

 

 

MS GROUP SRL

Via Libertà, 35 int. 19

20019 Settimo Milanese (MI)

Tel +39 3391053342

info@msgroupitaly.com

 

di Stefano Ferrio

 

Rivista DETERGO

GIUGNO 2018

 

 

 

Check Also

Cover Story — Pony, potenza dello stiro Made in Italy In sessant’anni ha conquistato il mondo

Dal 1958 a oggi la storia di quest’azienda milanese, che oggi dà lavoro a oltre ottanta dipendenti, si …