Home » COVER STORY » COVER STORY — Montega, innovazione ed eccellenza in chimica

COVER STORY — Montega, innovazione ed eccellenza in chimica

 

Dalla nascita di Montega® fino ai giorni nostri, una storia romagnola dalla Green  Chemistry al successo conseguito nelle lavanderie industriali. Un percorso virtuoso, segnato dall’acquisizione di certificazioni fondamentali, ottenute grazie a procedure che abbinano all’eccellenza del prodotto la tutela dell’ambiente e della salute umana.
Tutto ciò risalta magnificamente nella festa organizzata in settembre, in concomitanza con il Gran Premio motociclistico di Misano

 

Montega® srl nasce a Sant’Andrea in Casale (frazione di San Clemente, provincia di Rimini) nel 1980, come produttrice di detergenti industriali a uso professionale e tessile.
Dopo il trasferimento nel 1984 a Rimini, nel 2003 l’azienda si sposta definitivamente a Misano Adriatico, in una struttura molto più ampia con migliore organizzazione dei laboratori destinati alla produzione, ma anche dello stoccaggio dei prodotti chimici, e degli uffici. Nonostante la sfavorevole crisi economica globale degli anni successivi, Montega® è riuscita a mantenere stabile la propria posizione sul mercato, con una crescita più lenta ma continua. La capacità di crescere anche nei momenti più difficili, determinati dall’incontrollabile crisi mondiale, è stata la testimonianza di un’eccellente capacità di dare a un mercato in sofferenza risposte rapide, dinamiche ed efficaci. Infatti, con l’esplosione dell’aumento della produzione, avvenuta in parallelo alla domanda del mercato, nel 2009 Montega® ha raddoppiato le dimensioni della struttura.

Nel corso degli anni Montega® ha ottenuto la certificazione ISO9001, adottando un sistema di gestione qualità (2012), e ha migliorato le capacità del laboratorio attraverso nuovi macchinari, per poi inaugurare, nel 2017 a Riccione, una nuova struttura, dedicata interamente ai trattamenti tessili, chiamata M-Lab Garment University. Cosicché, nel 2018, a causa dell’elevato aumento di produzione, dovuto al boom della distribuzione, non solo italiana ma anche estera, Montega ® inserisce nella sua produzione un sistema di automatizzazione finalizzato a una maggiore industrializzazione, sempre più necessaria.
Risale invece al 2010 la decisione di Montega® di impostare la rete di vendita con Venere Mattioli, direttore commerciale della linea Lavanderia Industriale, insieme a un team di tecnici di impianti e lavaggi. La collaborazione di questo team è stata fondamentale per aumentare maggiormente l’impronta italiana di Montega® nelle lavanderie industriali, potendo contare in varie zone d’Italia su collaboratori esterni che hanno portato una tempistica di servizio sempre più efficiente.
Nel 2018, anno di EXPOdetergo International a Milano, l’esposizione di Montega® ha enfatizzato la sua posizione come leader nel settore. Infatti, l’azienda segue i suoi clienti producendo schede di lavaggio, rese personalizzate dall’apporto del laboratorio interno, R&D Montega®, che analizza i tessuti attraverso strumentazioni all’avanguardia, cogliendo quali sostanze possono danneggiare i tessuti stessi, e quali sono i prodotti più specifici per la rimozione tinate. Con il trasferimento dei campioni di tessuti all’interno di R&D Montega®, sono state redatte più di 200 schede di lavaggio, utilizzando come standard di 300. Rimanendo costantemente impegnata nella ricerca di nuove soluzioni che riescano a conciliare le esigenze di lavaggio al massimo livello qualitativo, assieme alla necessità di salvaguardare l’ambiente in cui viviamo, Montega ha realizzato i nuovi impianti automatizzati DOSITOUCH.
Automatismo Eco è la nuova formula di Montega®, adottata per favorire un dosaggio automatizzato tramite un’assistenza da remoto a 360 gradi. L’intero processo di lavaggio viene gestito completamente da computer, utilizzando rodotti tradizionali e/o ecosostenibili.
Nel corso degli anni Montega® ha indirizzato la propria ricerca nella direzione dell’ecosostenibilità e dell’eco-responsabilità.
La cultura ecologica non nasce solo da un pensiero, da un programma educativo o da uno stile di vita.
La cultura ecologica, ancor prima di tutto ciò, nasce da una reale esigenza di cambiamento, non ulteriormente procrastinabile.
Esigenza che il nostro pianeta ci sta facendo comprendere attraverso una miriade di segnali, sempre più frequenti e con caratteri via via più veementi. Creatività e innovazione sono state allora le chiavi con cui mettere a punto un impianto di eco-design oggettivo e puntuale. È in tale contesto che si colloca la certificazione ambientale ISO14001:2015, riconosciuta dall’ente TUV.
Montega®, infatti, ha messo al centro della sua linea “Montega ® Nature”, che interessa ben tre ambiti di prodotti (Cucine, Ambienti e Lavanderie Industriali), l’attenzione e la cura per la natura. L’attenzione all’ambiente è complementare al risparmio, sia in termini di tempo che di costi. Ciò avviene grazie a un’attenta e accurata selezione di materie prime, come per esempio i formulati con tensioattivi di origine naturale in grado di lavorare anche a temperature più basse rispetto ad altri prodotti tradizionali per la detergenza. In tal modo, i clienti Montega® possono continuare a ottenere ottimi risultati in termini di pulizia, rispettando però l’ambiente, e senza che tutto ciò si traduca in maggiori oneri.
La linea Green di Montega®, infatti, prevede un sistema di autocontrollo multilivello posizionato all’inizio e alla fine del processo produttivo. Gli elementi caratterizzanti della PMN – Procedura Montega Nature – sono costituiti da un filtro a monte, associato alla selezione delle materie prime utilizzabili in formulazione, e da due filtri finali associati a ulteriori analisi approfondite sui prodotti finiti. Tali filtri sono basati sulla classificazione CLP (regolamento CLP, “Classification, Labelling and Packaging”), delle sostanze e sull’etichettatura delle materie prime impiegate in fase di approvvigionamento.
Ciò consente di minimizzare i rischi, nonché di includere nella formulazione materie prime che presentano caratteristiche riconducibili alla salute dell’uomo, della fauna e dell’ecosistema. La classificazione CLP è a tutti gli effetti un elemento esterno a Montega® gestito dalla ECHA (European Chemical Agency) e ciò ha notevoli implicazioni sull’intera architettura dell’ecodesign che sta a capo della gamma Montega® Nature.
La “procedura standard” adottata altrove è quella eseguita ordinariamente, dove alla formulazione segue la prova del prodotto, la sua valutazione e, infine, la sua commercializzazione.
Ma in questa procedura è evidente una mancanza di uno o più filtri in grado di tutelare la salute dell’uomo e dell’ambiente. Al contrario, il protocollo Montega® Nature apporta modifiche importanti alla procedura di base descritta  precedentemente. Esso, infatti, non consiste nel sostituire le fasi della procedura di base, ma nell’aggiungere altre fasi, appositamente finalizzate alla tutela della salute e dell’ambiente.
Questo sistema è accompagnato da una Validazione ISO 14006 per l’Ecodesign, ottenuta a dicembre 2018.
Scopri tutto su Montega® Verde & Nature su www.montegauno.com
Ti aspettiamo per un consulto completo insieme al nostro team di Tecnici&Chimici e per celebrare insieme
quasi 40 anni di attività nella festa annuale di settembre, in concomitanza con il gran premio di Moto GP a Misano Adriatico.•

MONTEGA s.r.l.
Via Larga 66
47843 Misano Adriatico RN – Italy
Tel. Ph.: +39 0541616708
Fax: +39 0541612443
e-mail: commerciale@montegauno.com
web: www.montegauno.com

di Stefano Ferrio

Detergo Marzo 2019

Check Also

Editoriale — Detergo, l’informazione “tecnica” tra storia e futuro

Per prendere confidenza con il nuovo contesto lavorativo ed entrare in sintonia con il mercato della …