Home » COVER STORY » Cover Story — Christeyns, oltre la chimica sostenibile

Cover Story — Christeyns, oltre la chimica sostenibile

Le aziende chimiche agli occhi dell’opinione pubblica non godono di buona reputazione. Spesso vengono associate all’inquinamento dell’acqua e dell’aria, ai rischi per la salute derivanti dal contatto con prodotti chimici, ai pericolosi incidenti nelle fabbriche, ai problemi di scarico e smaltimento dei rifiuti…  nonostante l’industria chimica abbia sviluppato con azioni mirate un programma coerente di  salvaguardia dell’ambiente.
L’opinione pubblica ha in mente un’immagine vecchia, con scarse regole, poche leggi e comportamenti aziendali rischiosi e non compatibili con la salvaguardia dell’ambiente. Christeyns si sta impegnando a trasformare questa percezione collettiva puntando alla sostenibilità ambientale quanto più (economicamente) possibile.
Il colore verde è un componente essenziale del logo della Christeyns tanto importante e significativo quanto il blu che corrisponde all’immagine del pulito e di purezza (da sempre presente nel logo). La scelta dei colori è una combinazione virtuosa per ricordare che l’azienda prende molto sul serio le responsabilità ambientali legate a tutto il processo produttivo. 

Prendiamo in esame i PRODOTTI CHIMICI. Christeyns acquista le materie prime da fornitori selezionati. Per quanto riguarda i prodotti nuovi, il settore Ricerca e Sviluppo considera la sostenibilità come un requisito chiave nella selezione degli  elementi fondamentali. I ricercatori privilegiano nelle formule dei prodotti, dove possibile, le materie prime più “verdi” ed ecosostenibili.
Realizzando i prodotti più concentrati, si risparmia in modo considerevole sulla produzione di rifiuti creando economia attraverso il taglio dei costi sul trasporto. Nel 2002, in media, si utilizzavano 16 g di prodotto per 1 kg di biancheria nelle lavanderie industriali, mentre nel 2018 siamo passati all’uso di soli 8 g per 1 kg di biancheria con una riduzione del 50%!

Christeyns vanta un’ampia gamma di prodotti ecologici. In soli due anni, i prodotti Ecolabel e Nordic Swan hanno raddoppiato il volume di vendite. La previsione è che l’incremento di vendita di questi prodotti continuerà anche nel futuro.
Tutte le 14 SEDI PRODUTTIVE di Christeyns hanno come obbiettivo la minimizzazione delle emissioni, degli scarichi e dei rifiuti, utilizzando metodi sempre più sicuri e responsabili.
La pianificazione intelligente dei percorsi di consegna dei prodotti permette alla Christeyns di organizzare in modo sempre più efficiente i trasporti riducendo il consumo di carburante. Nel 2015 a Ghent è stato realizzato un Centro di Distribuzione Europea (European Distribution Centre) particolarmente innovativo di fronte al sito produttivo. La fase produttiva e il magazzino sono collegati con un nastro trasportatore. I prodotti finiti arrivano così in modo diretto al centro della distribuzione. Come risultato finale, numerosi magazzini satelliti in Belgio, Francia e Germania sono stati eliminati riducendo il trasporto delle merci su strada.
Già nel 2012, Christeyns ha creato nella propria azienda: Christeyns Engineering. La filiale ha sviluppato dei sistemi di DOSAGGIO di alta qualità per lavacentrifughe e lavacontinue. Sia per le lavanderie interne (OPL) sia per le lavanderie più grandi, tutti i sistemi di dosaggio si caratterizzano per la massima affidabilità, sicurezza, ma soprattutto per la precisione con la quale evitare il sovradosaggio del prodotto.
Le più recenti innovazioni, lanciate a EXPOdetergo International a Milano, sono state rappresentate dal Flux-Box Plus e dal Flux-Compact 2.0, rispettivamente un sistema di dosaggio decentralizzato e uno centralizzato per lavacentrifughe.
Entrambi i sistemi presentano pompe a membrana alta mente affidabili, guarnizioni di altissima qualità e un sistema di dosaggio corrispondente al peso reale della biancheria.
Negli ultimi anni, le lavanderie industriali hanno fatto note voli progressi nella riduzione dei consumi di ACQUA ED ENERGIA grazie all’introduzione di processi di lavaggio sofisticati con dispositivi idonei per il loro risparmio.
Il personale specializzato della Christeyns, su richiesta, effettua dei controlli e fornisce ai clienti consigli personalizzati sui processi di ottimizzazione e sulla riduzione dei consumi di acqua ed energia.
Christeyns ha introdotto un’intera gamma di scambiatori di calore nel mondo delle lavanderie. Questo permette che il calore proveniente dal processo di lavaggio (tramite Heat-X Rotor o Heat-X Energo), dai mangani o dalle macchine per il finissaggio (gamma Heat-X Air), di essere recuperato e riutilizzato. Il consumo di energia nel lavaggio è stato ridotto in media da 0.6 kWh/kg nell’anno 2002 al 0.18 kWh/kg
nell’anno 2018, un risparmio totale di circa 2 Terawatt/ora all’anno e così per 16 anni. Con questo risparmio energetico, 83 mila abitazioni potrebbero essere riscaldate per un anno intero!
Durante gli ultimi 15 anni, la Christeyns è riuscita, con successo, anche a ridurre il consumo di ACQUA nelle lavacontinue, passando da 10 litri a meno di 3 litri di acqua per 1 kg di biancheria. Ovviamente, a seconda del tipo della biancheria e dal grado di inquinanti. Questo può essere raggiunto tramite raccolta, filtraggio e riutilizzo di una parte dell’acqua del processo con i sistemi Lint-X filter systems, alle innovazioni nell’ambito della chimica ma anche attraverso dosaggi intelligenti dei prodotti. In una parola: applicando processi di lavaggio intelligenti e opportuni.

Uno dei PROCESSI DI LAVAGGIO molto innovativi è rappresentato da Cool Chemistry – che è stato scelto da più di 200 lavanderie Europee – e brevettato esclusivamente per le lavanderie industriali.
Cool Chemistry della Christeyns è usato per lavaggi a temperature basse, con meno acqua e con i valori di pH vicino alla neutralità che permette un aumento della morbidezza dei tessuti grazie ad una chimica innovativa.
Quello che rende questo sistema così speciale è il fatto che l’agente sbiancante Cool Brite viene prodotto localmente nella sede del cliente. I componenti del Cool Brite sono forniti al cliente in una forma concentrata. In lavanderia, tramite una apparecchiatura denominata Cool Box avviene la corretta miscelazione dei componenti, la quale viene introdotta direttamente nel processo di lavaggio.
Cool Brite è oggi il “fiore all’occhiello” nella gamma dei prodotti della Christeyns per le lavanderie industriali. Aggiungendo l’acqua al prodotto base direttamente dal cliente, si evita di trasportare 11.412 tonnellate all’anno di prodotto pari ad un taglio di 571 camion su strada. Aggiungiamo a tutto ciò anche il risparmio di energia ottenuto grazie al lavaggio a basse temperature insieme all’allungamento della
vita dei tessuti per mezzo di trattamenti con pH neutro; in questo modo si può benissimo comprendere perchè questo processo rivoluzionario sia in effetti eco-sostenibile.
Anche quando si parla di RIFIUTI, Christeyns si assume le proprie responsabilità.
Secondo le direttive Europee, il consumatore è responsabile per la confezione dopo l’utilizzo del prodotto. Tuttavia, Christeyns organizza per i suoi clienti una raccolta dei contenitori IBC (Intermediate Bulk Container) in più di 10 paesi Europei: Belgio, Olanda, Germania, Francia, Austria, Svizzera, Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito e Irlanda.
Ogni anno, 20.000 contenitori IBC e 30.000 fusti vengono riutilizzati. Per la raccolta e il ripristino Christeyns lavora con un partner specializzato. Il materiale di confezionamento certificato UN vale normalmente per 5 anni ma l’azienda applica standard più rigidi e ritira i fusti dalla circolazione dopo solo 4 anni mentre i contenitori IBC vengono verificati dopo 2 anni e certificati per un massimo di ulteriori 2 anni.
Costruendo il futuro basato sulle ambizioni “green”, Christeyns ha di recente sviluppato una app per l’organizzazione logistica della raccolta dei rifiuti. L’app permette alle lavanderie di richiedere la raccolta dei fusti tramite uno smartphone.
Dallo sviluppo dei nuovi prodotti alla raccolta dei rifiuti a fin ciclo, CHRISTEYNS PENSA  ALL’AMBIENTE CON GRAN DE CONVINZIONE. •

CHRISTEYNS ITALIA S.r.l.
Via Aldo Moro 30
I – 20060 Pessano con Bornago MI – Italy
Tel./Ph. + 39 02 99765200 Fax +39 0299765249
info.italia@christeyns.com
www.christeyns.com

 

Rivista Detergo Luglio/Agosto 2019
di Marzio Nava
Direttore Responsabile

Check Also

Abiti da lavoro — L’importanza di essere sempre a norma — Servizi di noleggio e lavaggio certificato di uniformi da lavoro e DPI

Alsco Italia da oltre 50 anni offre un servizio professionale di manutenzione e gestione degli …