Home » Guida Pulitintore

Guida Pulitintore

GUIDA PER LA LAVANDERIA — La nuova frontiera nella tintura del cotone: le resine

Facciamo innanzitutto un breve ripasso… cos’è il cotone? Il componente essenziale del cotone è rappresentato dalla cellulosa. La cellulosa è un composto polimerico costituito da molte unità di glucosio (da 600 fino a 3000) condensate tra loro a formare lunghe catene. Nel cotone grezzo il numero delle unità di glucosio è pari a circa 3600. Prima di sottoporre il cotone …

Read More »

Guida per la lavanderia — L’idrorepellenza nei capi tecnici e problemi in manutenzione

  Con il termine “capo tecnico” si intende un particolare tipo di abbigliamento realizzato con tecnologie e materiali ad-hoc che garantiscano un buon confort all’utilizzatore in condizioni specifiche. Ad esempio sono capi tecnici quelli utilizzati per condizioni atmosferiche di alta quota, per basse temperature, e per attività sportive in genere. Le caratteristiche principali che un buon capo tecnico deve possedere …

Read More »

Guida per la lavanderia — L’azione antibatterica del lavaggio a secco

Sicuramente al giorno d’oggi è assodato che il lavaggio a secco è una valida alternativa al lavaggio “classico” ad umido che tutti noi utilizziamo nell’ambito domestico e non. La rimozione dello sporco dagli indumenti ed altri prodotti tessili infatti la possiamo attuare attraverso queste due vie tra loro alternative, ma tradizionali in quanto a storicità d’uso. Le due modalità si …

Read More »

PICCOLA GUIDA — I tessuti e l’odore

Può capitare che ad un capo di abbigliamento venga a volte associata una sensazione spiacevole,  dovuta alla presenza indesiderata di odore. In questo articolo cercheremo di approfondire alcune tra le più note cause di odore nei tessili, nonché alcuni rimedi per eliminare e/o prevenire la formazione di odori. Innanzitutto suddivideremo gli odori dei tessuti in due categorie, in base alla …

Read More »

Piccola Guida del Pulitintore — L’ingiallimento dei capi

A chi non è capitato di riporre nell’armadio, accuratamente imbustato, un capo di un bel color pastello e scoprire a distanza di qualche tempo che è spiacevolmente ingiallito? Oppure di recarsi in un negozio, scegliere un paio di pantaloni color bianco brillante e scoprire che a contatto con l’appendiabito si è formata una macchia di color giallo paglierino? L’ingiallimento dei …

Read More »

Piccola Guida del Pulitintore — La solidità del colore

Quando si sottopone un manufatto tessile ad un trattamento di manutenzione, sia domestico che professionale, ciò che ci si aspetta è che il colore del capo rimanga invariato alle sollecitazioni a cui è sottoposto: acqua, solventi organici, detergenti, temperatura, agitazione meccanica, ecc…, ed inoltre che non provochi lo sporcamento degli altri materiali presenti nel bagno. In generale la resistenza di …

Read More »

Piccola Guida del Pulitintore Etichetta di manutenzione… anche le cose semplici in realtà non lo sono….

La “Manutenzione”, ossia il mantenere un bene in buono stato, come ne recita la definizione, propone agli operatori del settore tessile un esercizio continuo. Infatti quando si parla di etichetta di manutenzione per capi di abbigliamento la situazione è tutt’altro che semplice. stiro, candeggio, asciugatura a volte risulta complicato e non privo di potenziali situazioni che espongono a rischi: spesso …

Read More »