Home » News » Italia » AZIENDE DI SUCCESSO Boom Imesa nel Cleaning con la macchina che lava i mop

AZIENDE DI SUCCESSO Boom Imesa nel Cleaning con la macchina che lava i mop

Il marchio trevigiano conquista il settore pulizie grazie alla lavatrice LM MOP, fondamentale per la cura dei pavimenti

Nuove sinergie, nuove rotte commerciali, nuovi settori di impiego. Questo non è più il “futuro” dell’indotto della lavanderia, ma è già il suo presente. Con prospettive solo vincenti, come ci dimostra la virtuosa parabola che sta compiendo IMESA, azienda trevigiana da tempo in posizione di assoluta avanguardia in tema di nuovi mercati. Compreso quello del “Cleaning”, con cui IMESA si interfaccia da tempo grazie a LM MOP, la macchina di cui ci parla in questa intervista Carlo Miotto, direttore commerciale di Imesa.

_MG_8716 – Senta, Miotto, come nascono sinergie così profonde e vincenti fra IMESA e il settore “Cleaning”?
“La collaborazione fra IMESA e il settore Cleaning è nata, ormai, qualche anno fa, sulla base di indicazioni economiche molto virtuose, inerenti quello specifico settore. Che è un settore nel quale stiamo tuttora investendo molto, non solo tramite la partecipazione a fiere di settore, come “Pulire” a Verona, ma soprattutto con la progettazione di macchine dedicate alla soluzione dei bisogni espressi dai principali operatori della pulizia professionale”.

– E qui si innesta la storia di LM MOP
“La lavatrice LM MOP nasce proprio da questa collaborazione: si tratta di una macchina capace di svolgere tutte le funzioni di una lavatrice standard e, in più, di preparare i MOP per la pulizia del pavimento”.

– Come si presenta, quindi, LM MOP?
“La lavatrice è equipaggiata con pannello frontale superiore e pannelli laterali in acciaio Inox Aisi 304, che sono notoriamente sinonimo di resistenza e qualità. Come tutte le lavatrici IMESA, l’equipaggiamento standard prevede inoltre il computer IM8 touch screen a colori, che consente all’utilizzatore di disporre di programmi personalizzati, creati dal detersivista sulle sue specifiche esigenze. Dobbiamo poi aggiungere 18 programmi di fabbrica, liberamente modificabili, più 200 programmi liberi”.

Fotolia_62459886_M– Ottimo biglietto da visita. Una volta detto questo, la dotazione di LM MOP come si completa?
“Con una porta USB installata sul fronte della lavatrice per consentire un rapido aggiornamento del software, oltre a permettere il carico e lo scarico dei programmi. In questo modo esiste un back up dei programmi che possono essere ripristinati in qualsiasi momento, da lavatrice a lavatrice, trasferiti sul PC per essere comodamente modificati dal tecnico e poi nuovamente caricati sulla macchina. Non solo, grazie alla porta USB è possibile scaricare ed archiviare il report dei programmi eseguiti dalla macchina”.

– E il nodo cardine dell’assistenza da remoto, come viene risolto?
“Nel modo più efficiente possibile. La lavatrice è infatti dotata di un modulo GSM e di una SIM dati. Grazie a questo sistema la lavatrice è in grado di comunicare con il centro di assistenza più vicino nel caso in cui si verifichi un errore nel corretto svolgimento del programma; non solo il centro di assistenza tecnica può interrogare la lavatrice da remoto procedendo con la diagnosi del guasto. In questo modo il tecnico manutentore si può recare presso la lavanderia con tutti i pezzi necessari alla riparazione, risparmiando tempo e ripristinando velocemente il corretto funzionamento della macchina”.

LM 14 - LM 18 - LM 23– Ottenendo quali altri benefici?
“Il sistema GSM consente alla lavatrice di comunicare con il detersivista per avvisare quando il detergente sta per finire, nel caso in cui la macchina sia equipaggiata con pompe peristaltiche”.

– Con quali accorgimenti LM MOP rende sempre funzionale la propria utilizzazione?
“Le lavatrici sono equipaggiate con l’esclusivo sistema di ammortizzazione PBS, Power Balance System, che consente alla macchina di portare a termine la centrifuga anche dei carichi più difficili, come ad esempio i MOP. Inoltre sono equipaggiate con un sistema di chiusura motorizzata assolutamente ergonomico, in modo da ridurre di molto la forza necessaria alla chiusura della porta, che deve solo essere accostata. All’avvio del programma il computer IM8 comanda la chiusura motorizzata e blocca la porta per tutta la lunghezza del programma di lavaggio”.

– Passiamo ora alle funzioni relative all’uso del detersivo.
“La lavatrice MOP è equipaggiata con un basamento di rialzo, all’interno del quale è ricoverata una tanica di acciaio che contiene un soluzione di acqua e detergente per i pavimenti. La corretta ricetta della soluzione è garantita da un sistema che dosa correttamente acqua, presa dalla rete idrica, e detergente, pescato grazie a una pompa peristaltica dall’apposita tanica”.

4755– Quale ruolo ne consegue per il detersivista?
“Il corretto dosaggio acqua-detergente viene impostato dal detersivista, per assicurare che i MOP siano impregnati di una quantità di soluzione sufficiente a garantire la copertura del numero di metri quadri desiderati. Per evitare che la soluzione si scomponga, la tanica è dotata di un agitatore. Non solo, una volta impostato il corretto dosaggio detergente/acqua, il sistema si assicura che ci sia sempre una quantità di soluzione sufficiente all’interno della tanica utilizzando due livellostati che danno al sistema l’input  per il carico di acqua e detergente”.

– Come viene realizzato dalla macchina l’inserimento dei MOP?
“L’operatore inserisce i MOP nella lavatrice e avvia il programma di lavaggio, come sempre. Alla fine del programma, se necessario, avvia un ciclo aggiuntivo per impregnare i MOP. Una pompa pesca la soluzione dalla tanica e riempie la vasca, tiene i MOP in ammollo per il tempo necessario e poi procede, con una piccola centrifuga, in modo da lasciare i MOP impregnati solo della quantità di soluzione necessaria. La soluzione non utilizzata viene scaricata nella tanica e utilizzata nuovamente nel successivo ciclo pre-impregnante”.

group of cleaning products– Si punta quindi anche al risparmio?
“Assolutamente sì, e non solo con il recupero della soluzione inutilizzata. Dotando la lavatrice di pompe peristaltiche, infatti, il dosaggio del detergente è preciso, si evitano le approssimazioni del dosaggio manuale e si ottengono risultati di migliore qualità. Da non dimenticare che, dotando la lavatrice del sistema di pesatura, il sistema modula in totale autonomia il corretto dosaggio di acqua o detergente”.

An attractive man and woman holding cleaning supplies– Ovvero?
“IMESA consente di applicare alla propria lavatrice un sistema di pesatura molto preciso, per mezzo di celle di carico. La macchina funziona come una bilancia: mano a mano che si inserisce la biancheria nel cesto, sullo schermo di IM8 appare il peso del carico. Quando si avvia il ciclo, la lavatrice caricherà acqua e detergente in considerazione del carico effettivo, non di quello nominale. Così facendo, si risparmia acqua, detergente e si ottengono ottimi risultati”.

IMESA: A LIFE BY YOUR SIDE
IMESA è l’azienda italiana leader nella produzione di macchine e sistemi per lavanderie. Un primato conquistato con oltre quaranta anni di impegno rigoroso e di attenzione alle trasformazioni delle tecnologie e degli stili di vita.
Innovazione, qualità, sicurezza, versatilità, servizio, affidabilità: il successo di IMESA si basa su questi sei concetti. Innovazione nelle tecnologie e nelle proposte. Qualità garantita da processi di produzione certificati dal sistema UNI EN ISO 9001. Sicurezza dei prodotti certificati da autorevoli test di collaudo europei, americani e russi. Versatilità nel soddisfare tutte le richieste dei clienti in termini di personalizzazione del prodotto e di servizio. Affidabilità grazie alla struttura forte e compatta dei suoi prodotti. La soddisfazione totale del cliente è il primo obiettivo di IMESA: attraverso una rete di distribuzione e di assistenza competente e professionale, l’azienda è in  grado di garantire un servizio globale in Italia, in Europa e nel resto del mondo. Il distributore IMESA è un vero e proprio partner, in _MG_8716grado di fornire tutto il supporto necessario alla scelta delle attrezzature più opportune e di completare il dimensionamento dell’impianto con un’analisi finanziaria dei costi di gestione e con il rendering del progetto. IMESA riesce a garantire consegne in tempi brevissimi grazie a depositi macchine in più Paesi: Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Algeria, Ungheria. La capillare rete di assistenza garantisce un pronto intervento in caso di necessità e i ricambi sono facilmente reperibili presso i centri di assistenza tecnica o consultando il sito ufficiale IMESA.
imesa_laundry

 

 

IMESA SPA –  Via degli Olmi, 22 –  I – 31040 CESSALTO TV

Ph. +39 0421 468011 – Fax + 39 0421 468000 – e-mail: imesa@imesa.it – WEB: www.imesa.it

Check Also

EVENTI — EXPOdetergo International 2018, ultimi metri liberi Due ricerche faranno il punto sul mercato della lavanderia

Metri quadrati venduti 15mila184,5 su 17mila disponibili. Espositori diretti che li hanno acquistati, 197. Ormai siamo …