Home » News » Italia » Aziende di succeso – Kannegiesser – Laundry Ecotechnology

Aziende di succeso – Kannegiesser – Laundry Ecotechnology

Cari amici,
K_adv_DETERGO_cop_08_2014_OKcome da tradizione la Kannegiesser partecipa alla Expo Detergo International che si tiene a Milano dal 3 al 6 ottobre 2014.
La Herbert Kannegiesser ha uno stand di 480 mq nel padiglione 2 ed esporrà una panoramica dei suoi prodotti. La maggior parte delle macchine verrà presentata in funzione con dimostrazioni pratiche di lavoro.
Saremo felici di accogliervi al nostro stand per presentarvi la nostra filosofia di lavoro: “Laundry Ecotechnology” ovvero la sintesi di tecnologia a basso consumo.
Il concetto di efficienza produttiva ed energetica percorre trasversalmente il nostro settore e ci proietta in una dimensione di valutazione nuova del fornitore e degli impianti produttivi.
Non solo, la sicurezza sui luoghi di lavoro e l’ergonomia delle postazioni di lavoro manuale sono prerogative imprescindibili per un percorso di cambiamento inesorabile ed irreversibile che coinvolgerà tutte le industrie  di noleggio e lavaggio del tessile.
Proprio per questi motivi noi della Kannegiesser forniamo soluzioni sintesi di produttività, efficienza energetica, ergonomia e sicurezza in tutte le aree nevralgiche della lavanderia.
Logistica: i flussi dei materiali all’interno del processo produttivo sono importantissimi.  Per un’impresa generica la liquidità (cash flow) è importante quanto  il “valore della produzione”. In lavanderia impianti teoricamente performanti potrebbero essere limitati dalla Logistica. Spazi, altezze, movimentazione manuale, dimensione dei lotti e flusso dei dati sono fattori di influenza che vanno analizzati scrupolosamente. Kannegiesser fornisce  sistemi di cernita, conteggio, movimentazione a sacchi, con nastri e pneumatica in grado di soddisfare tutte le esigenze. La tracciabilità dei flussi (codice cliente, codice articolo, peso) è garantita in ogni singolo punto del processo produttivo. I flussi dei materiali possono essere governati e guidati secondo la logica del F.I.F.O., della chiamata per cliente o di quella per consegna.
Lavaggio: le lavacontinue di nuova generazione rappresentano un’evoluzione significativa e spesso sottovalutata. A volte definiti come semplici “tubi” rappresentano in realtà una risorsa importante per il nostro settore.
Nel corso degli ultimi anni sono stati fatti progressi notevoli in termini di risparmio energetico (materiali, isolamenti, iniettori di vapore), acqua e detergenza. L’attenzione si è spostata a livello mondiale sulla capacità di fornire prodotti sempre più competitivi in termini di produzione ma soprattutto dal punto di vista dell’impatto energetico e ambientale.
L’investimento maggiore per una moderna industria di lavaggio e noleggio del tessile è rappresentato dalla biancheria. Ogni anno centinaia di migliaia di euro vengono investite per l’acquisto di nuova biancheria da noleggiare a nuovi clienti, per il reintegro delle partite esistenti e aimè per compensare gli ammanchi
Questo processo articolato di reintegri e nuovi ordini è influenzato o influenzabile dai seguenti parametri di lavaggio:powerdry_012

  • Azione meccanica
  • Azione chimica
  • Temperatura
  • Tempo

E’ possibile intervenire su ciascuna delle quattro variabili al fine di ridurre i costi di esercizio ma è altrettanto importante sapere che la biancheria all’interno del nostro tunnel di lavaggio sia trattata con delicatezza, fermo restando il fatto che una buona azione meccanica ha il minor costo di gestione.
Il tamburo interno della lavacontinua Kannegiesser è stato disegnato e realizzato per prendersi cura dell’ ”asset” più prezioso dell’attività di una moderna industria di lavaggio e noleggio tessile: la biancheria.  Il metodo chiamato “Carewash perforation” garantisce standard qualitativi eccellenti e un sensibile incremento dei cicli di vita del tessile.
La mappatura dei fori interni uniti alla lavorazione di imbutitura genera un effetto morbido al tatto e gentile per il tessuto sovrastante. La riduzione della frizione sul tessuto ha un impatto oltremodo positivo anche sul quantitativo di filacci da rimuovere attraverso il filtro di nuova generazione.
Nei moderni impianti di lavaggio come la Kannegiesser PowerTrans Plus le camere di lavaggio sono isolate anche sulla parete verticale del tamburo impedendo costose dispersioni di calore.
Presse “Power Press” ad alta estrazione ed essiccatoi PowerDry ECO2Power definiscono standard di risparmio energetico e cura del tessuto impareggiabili.Pros_Ergomat_Auto_abb_41
Stiro: Uno degli obbiettivi della moderna industria di noleggio del tessile è la capacità di produrre “pile” di biancheria ben lavate, perfettamente stirate e precisamente piegate. Tale processo deve, per quanto possibile, essere automatico e con il minimo intervento manuale.
Ove non si possa prescindere dalle operazioni manuali, queste devono essere ergonomiche e in sicurezza. Un flusso di biancheria costante e la scelta delle soluzioni tecniche appropriate è la chiave per incrementare la produttività dell’impianto.
Moderni sistemi di singolarizzazione della biancheria quali CSP e PickUp contribuiscono fattivamente al miglioramento delle condizioni di lavoro oltre al garantire un adeguato approvvigionamento di biancheria alle stazioni appendimento. I sistemi di introduzione GZ-AV Ergomat hanno rappresentato e rappresenteranno per molti anni una certezza in termini di produttività, qualità ed ergonomicità. La capacità di garantire flusso continuo (anche in presenza di lavorazioni per cliente) unito al vantaggio del pre-allargamento del capo in fase di introduzione e della cernita automatica per articolo (suddivisione singole, matrimoniali, king-size ecc.), ha generato un valore produttivo senza il quale diventa proibitivo misurarsi con profitto nel campo del servizio alberghiero. Non solo sistemi di appendimento da remoto, ma anche introduttori universali modello Synchro con 3 e 4 stazioni di caricamento,  in grado (grazie alla loro velocità e precisione)  di evidenziare che il limite non è la macchina. Mangani HPM a vapore e gas, piegatori universali SFM per lenzuola e tovagliato, piegatrici KFS per capi piccoli e runners nonché sistemi di trasporto delle pile “VECTURA” con imbustamento automatico ed etichettatura.
Spugne: i volumi di produzione della spugna sono generalmente in crescita su tutto il territorio. La percentuale di spugna prodotta per una lavanderia industriale arriva anche al 45% dei quantitativi totali espressi in kg. Processare “Spugna” significa principalmente: migliore estrazione acqua possibile e migliore capacità pro-capite di produzione.Speedline_003
Migliore estrazione di acqua possibile perché attraverso le fasi di pressatura ed essiccazione il risultato di impatto energetico e strutturale sulla fibra definisce il grado di competitività dell’azienda.  La prima fase è sicuramente quella a minor costo. La PowerPress Kannegiesser è liberamente programmabile per stadi di pressatura, ha un nastro microforato di trasferimento pizza (no spintore) ed è disponibile nelle versioni da 40 e 56 bar Standard e Turbo.
La fase di essiccazione è importante perché la spugna deve essere asciugata nel minor tempo possibile, al minor costo e con il minore impatto sulla fibra. La nostre serie di essiccatoi PowerDry ECO2Power è in grado di soddisfare tutti e tre questi requisiti.

Da destra a sinistra: Martin Kannegiesser (Presidente e CEO Herbert Kannegiesser GmbH) e Alessandro Rolli (Managing Director Kannegiesser Italia S.r.l.)
Da destra a sinistra: Martin Kannegiesser (Presidente e CEO Herbert Kannegiesser GmbH) e Alessandro Rolli (Managing Director Kannegiesser Italia S.r.l.)

La seconda fase ovvero quella di piegatura della spugna richiede macchine veloci capaci di dividere la spugna per tipologia di articolo senza pregiudicarne il rendimento in termini di produzione oraria. Tutto questo è possibile grazie alla nuova piegaspugne XFM Speed Line, la macchina più veloce attualmente sul mercato.
Kannegiesser sarà in grado di dimostrare “pratica

mente” tutto questo e il nostro team di professionisti vi aspetta per condividerlo con voi.
Il costante dialogo tra utenti e fornitori di tecnologie definirà gli standard futuri.

 

 

 

kannegiesser_italia_logo-001

 

 

Kannegiesser Italia S.r.l.
Via Cesare Pavese 1/3
I – 20090 Opera Mi
Tel/Ph. +39 02 57606000
Fax + 39 02 57604933
info@kannegiesser.it
www.kannegiesser.it

KANNEGIESSER GMBH 
Kannegiesserring
D – 32602 Vlotho
Tel/Ph.  +49 5733120
Fax +49 573312380
kg@kannegiesser.de
www.kannegiesser.de

Check Also

Trevil si prende cura dei propri clienti con le nuove versioni di Trevistar CR e Pantastar

“We care” è il motto con cui il brand milanese leader nelle macchine da stiro …